Un pony trasportato come se fosse un comune oggetto nel bagagliaio di un'automobile. L'incredibile "avvistamento" è avvenuto a Casalnuovo, nell'hinterland nord di Napoli. Il povero animale si trovava in condizioni disumane nel portabagagli di una comunissima utilitaria, mentre il proprietario si dirigeva chissà dove, portando con sé l'animale che avrebbe bisogno di tutt'altro tipo di attenzioni.

La scena è stata immortalata con un telefonino, ed il video è stato girato a Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, che ha poi diffuso le immagino in Rete. "Siamo rimasti letteralmente basiti", ha spiegato lo stesso Borrelli, "davanti alla segnalazione di un cittadino che ci ha inviato un video che mostra un’automobile che trasporta un pony nel bagagliaio lungo le strade della frazione di Tavernanova, a Casalnuovo. Un pony, lo sottolineiamo. Una scena da non credere", ha ribadito ancora Borrelli, "che supera anche le più assurde fantasie. Al di là della disumanità nei confronti del povero animale, costretto a viaggiare praticamente incastrato nel bagagliaio, c’è da tenere in conto il rischio per la circolazione di un’automobile occupata da un quadrupede ingombrante, che occlude la vista dello specchietto retrovisore". La questione sui diritti degli animali, del resto, è uno dei temi più diffusi tra i Verdi, che appena pochi giorni fa avevano esultato per la notizia della "chiusura" dei circhi con animali. La Regione Campania aveva infatti approvato la mozione, presentata proprio dal consigliere dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, contro l'utilizzo degli animali negli spettacoli circensi sul territorio regionale.