Il set casertano de "L'Amica Geniale" aperto per le visite: per ora, sarà possibile girare tra i luoghi delle riprese organizzando visite guidate per gli alunni delle scuole, ma in futuro potrebbe essere aperto anche al pubblico di massa. L'annuncio è stato detto dal sindaco di Caserta, Carlo Marino: "L'Amica Geniale, la cui produzione ha operato in gran parte a Caserta, sin dalla prima serie, dove è stato realizzato il "Rione Luzzatti". Una produzione a cui ha dato un contributo importante il Comune di Caserta e la città. I prossimi giorni inizieremo, d’accordo con la produzione, a far visitare, ai nostri giovani studenti, il set cinematografico e rivivere la vita delle due protagoniste".

Il set si trova nella ex area industriale Saint Gobain, distribuito su sei ettari tanto da essere considerato il più esteso d'Europa. E visti i numeri realizzati finora dalla serie televisiva, basata sull'omonima serie di romanzi di Elena Ferrante, non è escluso che i tour aperti al pubblico possano davvero diventare realtà. Già a Napoli, del resto, diverse agenzie propongono tour sui luoghi dove è stata girata e ambientata "L'Amica Geniale": da piazza dei Martiri, dove era stato allestito il negozio di scarpe di Lila, al corso Umberto I, passando ovviamente per piazza Carlo III e via Chiaia. Per ricostruire invece il Rione Luzzatti di Napoli si è optato per Caserta, trasformando l'ex area industriale Saint Gobain in un enorme set vasto sei ettari, il più grande d'Europa. Proprio qui sono avvenute la maggior parte delle riprese delle prime due stagioni, ed ora saranno aperte ai giovani studenti casertani che vorranno visitare il set.