Rissa a colpi di bastonate in pieno centro a Casoria, nel Napoletano, in piazza Cirillo. Il video, ripreso da un residente, ha fatto subito il giro della Rete, facendo indignare tutti: dalle immagini, infatti, si vede distintamente la scena, culminata con un pestaggio a sangue nei confronti di un uomo e in una "bastonatura" di una donna con in braccio un bambino. Una rissa che per il momento non ha movente: non si sa cosa abbia potuto scatenare la rissa, che ha visto coinvolte diverse persone, che si sono affrontate in strada davanti agli occhi increduli di passanti e residenti. In molti polemizzano anche sul mancato arrivo delle forze dell'ordine prima che la situazione degenerasse.

Filmato che comunque è già finito in mano alle forze dell'ordine, che ora stanno cercando di risalire a volti ed identità di tutti, dagli aggressori all'aggredito. Ignote, come detto, le cause della rissa. Dalle immagini, si vedono due uomini che si affrontano armati di bastone, quasi come in un duello medievale: poi però uno dei due tenta di scappare e scivola sulla strada bagnata. E a quel punto l'altro contendente lo raggiunge e inizia a pestarlo: spuntano altre persone che circondano l'uomo per terra, che viene colpito da una scarica impressionante di calci in tutto il corpo, fin quando il gruppo si scioglie e lui, sanguinante, si rialza da terra. Ma nel frattempo una donna, anche lei armata di bastone, raggiunge un'altra donna che si trovava sul marciapiede opposto con in braccio un bambino: dopo aver inveito contro di lei, inizia a colpirla con un bastone, incurante della presenza tra le braccia della donna di un bambino in tenera età. Toccherà ora alle forze dell'ordine cercare di fare chiarezza su questa impressionante vicenda.