Paura a Cava de' Tirreni, in provincia di Salerno. Un uomo è stato fermato durante un banale controllo dai carabinieri nei pressi della stazione della città, ma è scappato senza fornire documenti e generalità. Secondo le prime informazioni si tratterebbe di uno straniero. Dopo essersi rifiutato di identificarsi avrebbe avuto una breve colluttazione con le forze dell'ordine prima di fuggire sui binari della stazione. Uno dei tre carabinieri presenti è scivolato e ha sbattuto il ginocchio per terra, ferendosi lievemente. Attualmente le ricerche sono ancora in corso: le forze dell'ordine sono sulle tracce dell'uomo, mentre un elicottero si è alzato in volo per facilitarne il ritrovamento. Per ora non sarebbe stato ancora ritrovato, anche se è probabile che, visto l'ingente schieramento di militari messo in campo, venga rintracciato in poco tempo. Si è diffusa anche la voce che sarebbero stati sparati in aria alcuni colpi di pistola, ma la notizia non è stata finora confermata.

Scappa dopo un controllo a Cava de' Tirreni, ferito un carabiniere

Secondo le prime informazioni trapelate, l'uomo fermato sarebbe di nazionalità straniera. Per cause ancora da accertare non avrebbe voluto dare i documenti alle forze dell'ordine e avrebbe quindi iniziato a discutere con loro. Poco dopo avrebbe tentato la fuga, non prima di incappare in un breve parapiglia con gli agenti sul posto. Uno dei carabinieri sarebbe scivolato nel tentativo di non farlo scappare e si sarebbe fatto male al ginocchio: nulla di grave, la ferita dell'agente sarebbe fortunatamente solo superficiale. Dato che il fermo era avvenuto nei pressi della stazione, l'uomo ha provato a dileguarsi sui binari, una scelta molto pericolosa che potrebbe mettere a repentaglio la sua incolumità e quella degli agenti. Attualmente moltissime forze dell'ordine sono sulle sue tracce, e anche un elicottero sta contribuendo alle ricerche.