835 CONDIVISIONI
Covid 19
22 Marzo 2020
14:57

C’è il primo morto di Coronavirus a San Giorgio a Cremano. Il sindaco Zinno: “Chiudo la città”

Primo morto da Covid-19 a San Giorgio a Cremano, popoloso centro alle porte di Napoli. Si tratta di un anziano ricoverato con diagnosi da Coronavirus da 4 giorni. La vittima aveva patologie pregresse. Il sindaco Giorgio Zinno: “Siamo a lavoro per un’ordinanza che restringa ulteriormente la mobilità di persone sul territorio”. Morta anche una donna di 69 anni di Portici.
A cura di Redazione Napoli
835 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

San Giorgio a Cremano piange la sua prima vittima di Covid-19. A darne notizia è il sindaco del comune alle porte di Napoli, Giorgio Zinno, dalla sua pagina Facebook. Zinno racconta della perdita di un uomo ammalato, spentosi poche ore fa in ospedale dove era ricoverato da 4 giorni. Si tratta di un anziano con patologie pregresse. "Oggi una famiglia, a cui vanno le nostre condoglianze, non potrà neanche dare l'ultimo saluto ad un padre, un marito, un nonno, perché la legge vieta le cerimonie funebri – scrive Zinno -. La morte è già qualcosa di drammatico, ma quando arriva così violenta, inaspettata e portata da un virus che non si arresta anche a causa di ignoranti che continuano a trasgredire le norme, resta poco altro da aggiungere". L'invito, rinnovato ancora una volta, è quello di restare a casa. "Mentre aspettiamo la pubblicazione del nuovo decreto legge approvato dal Governo – fa sapere il primo cittadino di San Giorgio a Cremano – io e i miei collaboratori siamo a lavoro per un'ordinanza che restringa ulteriormente la mobilità di persone sul territorio perché è mio dovere fare di tutto affinché la nostra comunità sangiorgese sia quanto meno colpita da questo male".

Donna morta di Covid-19 a Portici

Nuova vittima del coronavirus in Campania. Si tratta di una donna di 69 anni di Portici (Napoli), ricoverata in terapia intensiva all'ospedale Loreto Mare di Napoli. La donna, secondo quanto riferisce il sindaco di Portici Vincenzo Cuomo, è deceduta a causa di un infarto in seguito ad insufficienza respiratoria causata dall'infezione virale. "Sembrerebbe – spiega Cuomo – non avesse altre patologie pregresse". Il primo cittadino porticese esprime "affetto e cordoglio ai figli, ai parenti e all'intero quartiere dove la signora viveva e ci uniamo tutti al loro dolore, che è anche il nostro".

835 CONDIVISIONI
31851 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni