La foto del truffatore seriale di anziani diffusa dalla Questura di Napoli.
in foto: La foto del truffatore seriale di anziani diffusa dalla Questura di Napoli.

Un truffatore seriale di anziani è stato arrestato dalla polizia, al termine di una lunga e complessa indagini. A finire in manette è un uomo di 41 anni, Vittorio Pirozzi, originario di San Giorgio Cremano, che deve ora rispondere del reato di truffa aggravata: l'uomo è stato raggiunto quest'oggi da un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, emessa dal gip del Tribunale di Napoli e su richiesta della Procura partenopea. Fondamentali per le indagini, sono state le telecamere di videosorveglianza che in diverse occasioni lo hanno immortalato vestito da corriere mentre si recava sotto le abitazioni degli anziani per truffarli. Tramite le immagini, si è risaliti così all'uomo che, a bordo della propria vettura, aveva messo in piedi l'intera truffa.

Così truffava gli anziani

L'uomo aveva messo in piedi un vero e proprio sistema per truffare gli anziani dei quartieri Vomero e Arenella. Prima li contattava telefonicamente, fingendosi di volta in volta un parente (come il figlio o il nipote), poi chiedeva loro di consegnare denaro o gioielli ai corrieri che si sarebbero presentati a casa degli anziani stessi, fingendo che se questo non fosse accaduto, lui avrebbe passato problemi di carattere giudiziario. Naturalmente anche il corriere era fittizio, o meglio era egli stesso, mentre nei pacchi non vi era nulla se non piccoli strumenti informatici in disuso. Ciò nonostante, riusciva spesso a farsi consegnare cifre che oscillavano tra i 600 ed i 2000 euro, talvolta anche sotto forma di gioielli.