Cecilia Rodriguez
in foto: Cecilia Rodriguez

Cecilia Rodriguez convocata dai carabinieri di Capri. Il motivo? Il permesso di soggiorno scaduto. Questa la "bomba" lanciata da Dagospia e ripresa anche dalla versione online del quotidiano Libero. Il beneficio del dubbio, comunque, resta. Anche perché ad "attivare" la presunta convocazione della showgirl sudamericana da parte dei militari dell'arma isolani sarebbe stata una rivelazione fatta da Alfonso Signorini. Il direttore del settimanale di gossip "Chi", infatti, aveva detto in una puntata speciale di Casa Signorini (trasmessa in diretta proprio da Capri) che la Rodriguez avesse il permesso di soggiorno scaduto da due settimane e che pertanto "tornerà in Argentina a raccogliere banane". A parte l'uscita finale chiaramente infelice, non è facile capire se Signorini scherzasse o meno riguardo il permesso di soggiorno scaduto.

Fatto sta che, riporta Dagospia, la ragazza argentina sarebbe stata convocata dai carabinieri di Capri, che si sarebbero presentati nell'albergo dove la Rodriguez sta alloggiando per partecipare all'evento Vip Champion, intimandole di scendere nella hall, probabilmente per verificare la veridicità dell'affermazione di Signorini. Una notizia, per ora, non confermata dalla show-girl argentina, che proprio quest'oggi, attorno all'ora di pranzo, ha pubblicato una fotografia dal Capri Palace in costume da bagno, affacciata dal balcone della propria stanza. E senza alcun riferimento alla presunta vicenda.

Holaaa Capri! 🌈☀️💗😍 #mefui @mefuireal

A post shared by Cecilia Rodriguez (@chechurodriguez_real) on