137 CONDIVISIONI
12 Gennaio 2017
14:23

Centro Direzionale, spara e ferisce l’ex moglie e il suo nuovo compagno

Dramma della gelosia, spara e ferisce ex moglie e compagno di lei nella zona del Centro Direzionale. L’uomo è stato convinto dai poliziotti ad arrendersi. Già 26 anni fa il 56enne aveva ucciso la prima moglie.
A cura di Redazione Napoli
137 CONDIVISIONI

Sparatoria al Centro direzionale di Napoli: un uomo ha aperto il fuoco ferendo la ex moglie e compagno di lei all'interno della cittadella di Poggioreale. Entrambi gli obiettivi dell'agguato sono stati colpiti. Sul posto ci sono ambulanze e forze dell'ordine, molti i curiosi che si sono affacciati dopo il fatto. Si tratta di una persona di 56 anni, originaria di Casalnuovo e con precedenti di polizia.

Stando a quanto si apprende, il 56enne non riusciva ad accettare la separazione, in corso, dalla moglie. La donna è stata colpita alla testa, mentre il nuovo compagno all'addome. Non si conosce ancore però se i due siano in pericolo di vita o meno. Dalle prime ricostruzioni, l'uomo ha seguito la coppia, che si stava recando in un ristorante a pranzo, prima di aprire il fuoco nelle vicinanze del Palazzo di Giustizia. L'uomo, già 26 anni fa, nel 1991, si era macchiato di uxoricidio, assassinando la prima moglie.

L'uomo convinto ad arrendersi dagli agenti

È stato grazie all'intervento degli agenti della Polizia di Stato se l'uomo si è convinto a consegnarsi. I poliziotti, dopo la sparatoria, l'hanno raggiunto e braccato e, dopo avergli parlato, l'hanno persuaso ad arrendersi.

137 CONDIVISIONI
Aggredisce la ex moglie che scappa in un bar: aveva un divieto di avvicinamento alla donna
Aggredisce la ex moglie che scappa in un bar: aveva un divieto di avvicinamento alla donna
Napoli, arriva il villaggio di Babbo Natale al Centro Direzionale: renne giganti e giochi
Napoli, arriva il villaggio di Babbo Natale al Centro Direzionale: renne giganti e giochi
Accoltella 10 volte la moglie e la riduce in fin di vita. Arrestato con la mano squarciata
Accoltella 10 volte la moglie e la riduce in fin di vita. Arrestato con la mano squarciata
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni