Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

La procura di Napoli Nord ha aperto un'inchiesta sulla morte di Antonio Landolfo, il 40enne originario di Grumo Nevano e residente a Cesa, in provincia di Caserta, deceduto all'ospedale Moscati di Aversa, nella giornata di sabato 4 gennaio. L'uomo si era recato in nosocomio con la propria auto poiché accusava dei dolori al petto persistenti: una volta giunto in ospedale però, per motivi non ancora chiari, le sue condizioni sono improvvisamente peggiorate e il 40enne è deceduto nel pomeriggio. Stando a quanto si apprende l'uomo era cosciente e vigile quando è giunto in Pronto Soccorso. Ora la decisione della Procura di aprire un'inchiesta per far luce sul decesso di Antonio Landolfo: inoltre è stata disposta l'autopsia sulla salma del 40enne per chiarire quali siano state le cause della morte.