Oggi è il giorno dell'ultimo saluto a Ciro Lomaistro, 50 anni, il vicequestore della Polizia di Stato morto in un incidente stradale a Pozzuoli lo scorso 28 dicembre. I funerali del poliziotto, infatti, avranno luogo oggi, venerdì 3 gennaio, alle ore 11, nella basilica di San Francesco da Paola in piazza Plebiscito, nel cuore di Napoli. Saranno tanti i colleghi – che già avevano espresso cordoglio alla notizia della morte – che affolleranno l'imponente basilica: Lomaistro prestava servizio come vice-dirigente del IV Reparto Mobile della Questura di Napoli; il 50enne ha lasciato una moglie e tre figli.

Intanto, proseguono le indagini per fare chiarezza sull'incidente stradale che ha causato la morte del poliziotto. Lo scorso 28 dicembre, Lomaistro si trovava a bordo del suo scooter in via Solfatara a Pozzuoli, nella provincia di Napoli, quando si è scontrato con un'automobile: violento l'impatto, che ha sbalzato il 50enne dalla sella; inutile l'intervento dei sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Nel registro degli indagati sono finiti il conducente dell'auto che ha impattato lo scooter del poliziotto e l'autista di un autobus Eav. Secondo una prima ricostruzione, infatti, Ciro Lomaistro avrebbe superato il bus, che viaggiava nella stessa direzione del suo scooter; non è ancora chiaro come, però, sarebbe stato urtato dal mezzo di trasporto, perdendo il controllo del motociclo e impattando contro un'automobile che proveniva dalla direzione opposta.