Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Anche quest'anno, come sempre, il portale Eduscopio, che fa parte della Fondazione Agnelli, ha stilato la sua classifica dei migliori istituti superiori italiani del 2018. Città per città, indirizzo di studio per indirizzo di studio, la classifica è stata stilata in base ai risultati dei diplomati durante il primo anno all'università, ma anche su campioni di studenti diplomati agli istituti tecnici e professionali, per valutare il grado di preparazione al mondo del lavoro che l'istituto è in grado di offrire allo studente. Per quanto riguarda Napoli, la classifica, almeno per quanto concerne i licei, rimane pressoché invariata rispetto all'anno scorso.

Per quanto riguarda il liceo classico, il podio rimane invariato rispetto all'anno scorso: in prima posizione c'è saldamente il Sannazzaro, al secondo posto l'Umberto I, mentre al terzo il Vittorio Emanuele II, esattamente come nel 2017. Non cambia la testa della classifica nemmeno per quanto riguarda il liceo scientifico, che vede saldamente al comando il Mercalli. Cambia invece la seconda posizione, dove l'Alberti – l'anno scorso al quinto posto – scalza il Vittorini, che quest'anno prende la sua posizione in classifica. Come l'anno scorso, al terzo posto si conferma il Pimentel Fonseca.