Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un asilo nido privo di autorizzazioni è stato scoperto in viale Colli Aminei a Napoli. Al momento dell'arrivo delle forze dell'ordine, vi erano all'interno ben nove piccoli, che sono stati così riaffidati ai genitori che si sono detti totalmente all'oscuro dell'assenza di autorizzazioni da parte dell'asilo nido nel quale avevano lasciato i propri pargoli. La scoperta di questo vero e proprio asilo nido abusivo è stata effettuata dagli agenti dell'Unità Operativa Tutela Emergenze Sociali e Minori della Polizia Municipale di Napoli, durante le operazioni di verifica delle strutture scolastiche dedicate ai più piccoli.

All'arrivo degli agenti della Municipale, l'asilo nido era pienamente operativo, con nove bambini, tutti al di sotto dei tre anni, all'interno. Una volta riscontrata la mancanza di autorizzazioni, è scattata la diffida a proseguire l'attività ed una maxi-multa di cinquemila euro. Le verifiche di questo periodo si stanno concentrando sugli istituti scolastici per i più piccoli anche con l'ausilio del Servizio Scuole Comunali di Palazzo San Giacomo, che permette di incrociare i dati delle famiglie che usufruiscono dei bonus erogati per i bambini iscritti agli asilo nido e le autorizzazioni che questi ultimi devono possedere per poter esercitare la propria attività. Le forze dell'ordine non sono nuove a queste scoperte di scuole, e soprattutto asili nido, non a norma: lo scorso maggio, a Salerno ne era stato trovato uno al cui interno, oltre alla presenza di più del doppio dei bambini consentiti, erano risultati non essere idonei i servizi igienici, il dormitorio, la cucina ed il refettorio, con tutti gli annessi potenziali rischi per i piccoli ospiti al suo interno.