Se ne andavano in giro per Vico Equense (Napoli), facendo acquisti con delle banconote false da 50 euro. Così è finita in manette una coppia di 34 e 26 anni, entrambi di Sarno, che compravano oggetti o beni di scarso valore, così da ottenere indietro il resto più alto possibile e mettersi in tasca quanta più valuta "pulita" possibile.

A incastrare i due spacciatore di banconote false le telecamere di videosorveglianza che li hanno ripresi mentre andavano dal bar a un negozio di videogiochi e di giocattoli. A fermali i carabinieri del comune del napoletano, che hanno fermato la coppia, già nota alle forze dell'ordine, mentre si trovava in auto con i loro tre bambini, due maschi di 6 e 4 anni, e una neonata di pochi mesi. Durante la perquisizione sono state rinvenute altre banconote false da 50 euro.