La vittima, Antonio Gradito, 40 anni (Foto Facebook)
in foto: La vittima, Antonio Gradito, 40 anni (Foto Facebook)

Una notte di sangue, quella appena trascorsa, sulle strade della Campania, con almeno tre morti in altrettanti incidenti stradali. A Camposano, nella provincia di Napoli, è rimasto vittima di un incidente Antonio Gradito, 40 anni. L'uomo stava percorrendo via Provinciale a bordo della sua motocicletta quando, per cause ancora in corso di accertamento, ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato contro un palo di cemento al termine della carreggiata. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 40enne: l'impatto è stato talmente violento che ha spezzato la moto sulla quale viaggiava Antonio in due.

Sul luogo della tragedia sono arrivati anche i carabinieri, che hanno svolto tutti gli accertamenti necessari a stabilire l'esatta dinamica dell'incidente. La salma di Antonio Gradito è stata invece traslata all'obitorio del Secondo Policlinico di Napoli, dove nelle prossime ore verrà effettuata l'autopsia. Antonio lascia una moglie e due figli piccoli.

Notte di sangue in Campania: altri due morti in incidenti stradali

Bilancio tragico sulle strade campane nella notte appena trascorsa: altre due vittime in altrettanti incidente. A Casal di Principe, nella provincia di Caserta, a perdere la vita è stato Antonio D'Ambrosca, 35enne che viaggiava a bordo del suo scooter e che ha trovato la morte in uno scontro con un'automobile. A Pagani invece, nella provincia di Salerno, un anziano è stato investito e ucciso da un camion in corsa mentre attraversava la strada.