175 CONDIVISIONI
6 Settembre 2018
12:23

Concerti Museo di Pietrarsa al tramonto, arriva la Mentirosa Flo in duo con Marcello Giannini

Domenica 9 settembre alle 18:30, la cantante Flo in duo con Marcello Giannini si esibiranno al tramonto tra i vagoni antichi del Museo di Pietrarsa, lì dove venne costruita la prima storica tratta ferroviaria d’Italia, la Napoli-Portici, inaugurata il 3 ottobre del 1839. Il nuovo album, La Mentirosa, ha già riscosso un enorme successo, dopo un tour estivo partito lo scorso Luglio.
A cura di Eleonora D'Amore
175 CONDIVISIONI

Floriana Cangiano, in arte Flo, si esibirà domenica 9 settembre 2018 alle 18:30 in un live al tramonto con il chitarrista Marcello Giannini. L'evento, organizzato dall'Associazione Culturale Brodo, avrà luogo nella straordinaria cornice del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, lì dove venne costruita la prima storica tratta ferroviaria d’Italia, la Napoli-Portici, inaugurata il 3 ottobre del 1839.

Flo è una delle personalità più eclettiche e versatili tra le nuove leve del panorama musicale italiano. Laureata in canto con il massimo dei voti al Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli, è cantautrice e attrice di teatro. Negli anni ha inciso e condiviso il palco con Daniele Sepe, Stefano Bollani, Paolo Fresu, Elena Ledda, Lino Cannavacciuolo e Vincenzo Zitello. In teatro è stata protagonista di spettacoli musicali e di prosa, diretta da registi come Alfredo Arias, Mimmo Borrelli, Davide Iodice, Claudio Di Palma, Sarasole Notarbartolo, Claudio Mattone e Gino Landi. Nel 2014 esce in Italia e in tutta Europa il suo primo disco “D'Amore e di altre cose irreversibili” che, accolto con grande entusiasmo dalla critica e dal pubblico, otterrà alcuni tra i più importanti riconoscimenti italiani.

Da Il mese del Rosario a La Mentirosa

A due anni di distanza dal bellissimo esordio, incide “Il mese del rosario”, un disco viscerale ed autentico che la consacra tra le più raffinate ed originali cantautrici della nuova scena europea. Il 25 Maggio 2018 è uscito il suo terzo cd “La Mentirosa”, con la produzione artistica di Daniele Sepe. Il calore del suo pubblico l'ha travolta ancora una volta, durante il tour estivo partito lo scorso Luglio e terminato pochi giorni fa. Flo si appresta così a tornare nella sua Napoli per quello che si preannuncia essere uno spettacolo completamente diverso da quelli portati in teatro lo scorso inverno e da quello nella splendida cornice del locale Post – Aperitif Club di Coroglio di luglio. Perché ascoltarla sembra sempre la prima volta, viste le sue doti sceniche e la sua continua capacità di reinventarsi. Flo è nata pe' vulà ed è difficile non accorgersene.

Il costo del biglietto è di 15 euro, comprensivo dell'ingresso e della visita libera alla collezione museale, la performance musicale nell'anfiteatro del museo all'imbrunire e la degustazione di vino gentilmente offerta dal Consorzio Tutela Vini Vesuvio. L'ingresso è alle 18:30 nell'anfiteatro del Museo, dove alle 19 avrà luogo la performance musicale e si potrà godere della vista mozzafiato del Golfo di Napoli all'imbrunire. A seguire, la degustazione di vino e la visita, laddove si voglia, ai padiglioni e alla collezione museale, che resteranno aperti al pubblico.

Per prenotare bisogna inviare un'e-mail ad associazionebrodo@gmail.com o chiamare al 328-3849804, specificando il numero di prenotazioni, i nominativi e i recapiti cellulari. Necessaria la comunicazione della disdetta entro le 48 ore precedenti l'evento, per consentire l'inserimento di persone in lista di attesa.

Come arrivare al Museo di Pietrarsa

Per chi viene in auto da Napoli Centro imboccare Via Marina direzione Portici e alla fine di Via San Giovanni a Teduccio svoltare a destra in Traversa Pietrarsa. È possibile parcheggiare comodamente la propria auto usufruendo del parcheggio custodito “Pietrarsa Parking”, convenzionato e riservato ai visitatori del Museo. Il parcheggio si trova in via Pietrarsa a soli 30 metri dall’ingresso museale.

Per chi viene in treno, la stazione FS, in corrispondenza dell’ingresso al Museo, è Pietrarsa – S. Giorgio a Cremano. È possibile consultare gli orari di andata e ritorno e acquistare il biglietto sul sito www.trenitalia.com, presso le biglietterie in stazione e alle macchinette self-service in stazione. Per chi arriva alla stazione di Napoli Centrale, basta recarsi alla stazione sotterranea di Napoli Piazza Garibaldi, banchina della Metro linea 2 di Trenitalia.I treni metropolitani che fermano al Museo di Pietrarsa sono quelli diretti a Salerno o a Torre Annunziata Centrale/Castellammare.

175 CONDIVISIONI
Alessia e Giulia investite dal treno, il papà: “Vivevo per loro: che questa tragedia non sia vana”
Alessia e Giulia investite dal treno, il papà: “Vivevo per loro: che questa tragedia non sia vana”
554 di Videonews
A Caserta inferno nel primo giorno di scuola: bus bloccati da protesta
A Caserta inferno nel primo giorno di scuola: bus bloccati da protesta
È morta la Regina Elisabetta II: il 4 maggio del 1961 la sua visita a Napoli insieme a Filippo
È morta la Regina Elisabetta II: il 4 maggio del 1961 la sua visita a Napoli insieme a Filippo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni