Pubblicati i primi due bandi del Maxi concorso della Regione Campania, che prevede un piano di circa 10mila posti con assunzione a tempo indeterminato. I primi due bandi assegneranno un totale di 2.175 posti di lavoro. I bandi, con requisiti e modalità di svolgimento delle prove, sono stati pubblicati da Palazzo Santa Lucia che, si legge nella note della Regione, "ha premuto affinché fosse pubblicato da subito tale bando per poter avviare al lavoro il primo blocco di giovani, in attesa del completamento del bando". Completamento che porterà alle restanti assunzioni per un totale di circa diecimila posti.

Concorso Regione Campania: pubblicati i due bandi

Il primo bando, per titoli ed esami, prevede l'assunzione di 950 posti di personale non dirigenziale, Categoria D, a tempo indeterminato. Di questi, 328 posti saranno assegnati presso la Regione Campania, altri 15 presso il Consiglio Regionale della Campania, e 607 presso altri enti locali della Regione Campania. Il secondo bando, per esami, prevede la copertura di altri 1.225 posti a tempo indeterminato, di cui 187 posti presso la Regione Campania, altri 18 posti presso il Consiglio regionale della Campania e i restanti 1.020 posti presso gli enti locali della Regione Campania stessa. La compilazione e l'invio delle domande, che possono essere inoltrate attraverso internet, dovranno essere completate entro trenta giorni a partire da domani. Successivamente, sul portale riqualificazione.formez.it verrà pubblicato, almeno quindici giorni prima dello svolgimento, come dove e quando si terranno le prove pre-selettive, con annesse indicazioni delle modalità di pubblicazione degli elenchi dei candidati ammessi alla successiva fase selettiva scritta, nonché delle informazioni relative a modalità e tempi del suo svolgimento.

Concorso Regione Campania: come partecipare

Nei bandi di concorso pubblicati da Palazzo Santa Lucia sono disponibili le informazioni per inviare le candidature, i requisiti per partecipare ed i tempi del concorso stesso. Per tutte le informazioni sul concorso è possibile consultare sia il sito della Regione Campania che il sito del Formez.

I requisiti per partecipare al Concorso in Regione Campania

Come è già stato detto, sono stati pubblicati effettivamente due bandi per il Maxi Concorso della Regione Campania. Il primo prevede l'assunzione a tempo indeterminato di 950 persone di ruolo non dirigenziale inquadrate nella categoria D. Per poter partecipare al bando, bisogna essere in possesso di un diploma di laurea o di una laurea magistrale. Il secondo bando prevede invece l'assunzione, sempre a tempo indeterminato, di 1.225 volontari da impiegare all'intero della Regione Campania, del consiglio regionale o negli Enti Locali. Anche in questo caso, requisito fondamentale sono il diploma di laurea o la laurea magistrale. Per entrambi i bandi, non è stato fissato limite d'età.

Concorso Regione Campania: come prepararsi per la preselettiva

Coloro che inoltreranno la domanda per partecipare al Maxi concorso dovranno poi affrontare una prova preselettiva, primo step dell'iter di selezione che precede le prove vere e proprie, che si andranno a differenziare per i profili richiesti. La prova preselettiva consiste in un test a risposta multipla – 80 quesiti per la precisione – orientato alla risoluzione di quesiti critico-verbali, logico-matematici e di abilità visiva e quesiti su materia specifiche. Nella fattispecie, la prima tipologia prevede 50 quesiti, mentre i restanti 30 verteranno su discipline quali diritto costituzionale, diritto amministrativo, diritto regionale e degli enti locali e geografia politica ed economica della Regione Campania.