288 CONDIVISIONI
Covid 19
12 Marzo 2020
0:16

Due contagiati da Coronavirus a Boscotrecase, chiuso pronto soccorso

Due persone positive al coronavirus, chiuso il pronto soccorso dell’ospedale di Boscotrecase, nel Napoletano. I due erano ricoverati già da ieri nella struttura ospedaliera. Uno dei due sarebbe in gravi condizioni ed in corso di trasferimento presso l’ospedale Cotugno, mentre l’altro risulterebbe in discrete condizioni di salute.
A cura di Giuseppe Cozzolino
288 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Emergenza coronavirus, due persone risultano positive al coronavirus a Boscotrecase, nel napoletano. Chiuso temporaneamente il pronto soccorso dell'ospedale, per procedere all'igienizzazione ed alla sanificazione dei locali. Uno dei due, da quanto si apprende, sarebbe in codice rosso ed in trasferimento presso l'ospedale Cotugno di Napoli. L'altra persona si troverebbe invece in discrete condizioni. Entrambi si trovavano ricoverati presso l'ospedale di Boscotrecase già da ieri, dove sono stati sottoposti a tamponi.

Solo poche ore fa l'esito: entrambi sono risultati positivi al coronavirus. Si tratterebbe di un uomo ed una donna, originari rispettivamente di Terzigno e di Torre del Greco. Preoccupazione da parte dei cittadini delle città vicine: nelle scorse ore, nella vicina Torre Annunziata, le autorità avevano fatto sapere che quaranta persone rientrate dal nord Italia avevano segnalato il loro rientro alle forze dell'ordine, e che si trovavano dunque in regime di quarantena domiciliare. "Mi preme sottolineare che coloro i quali non rispettano la misura di auto-isolamento di quattordici giorni verranno denunciati alla Procura della Repubblica", aveva sottolineato il dottor Salvatore Marasco, dell'Asl Napoli 3 Sud. Anche il sindaco oplontino Vincenzo Ascione aveva spiegato che "il modo migliore per evitare di contrarre o trasmettere il Covid-19 è quello di rimanere nelle proprie case ed uscire esclusivamente per le tre motivazioni indicate dal decreto del 10 marzo: lavoro, salute ed approvvigionamenti", annunciando anche una sanificazione straordinaria delle strade cittadine.

288 CONDIVISIONI
31093 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni