194 CONDIVISIONI
Covid 19
18 Marzo 2020
17:58

Mascherine e igienizzanti venduti in casa: denunciata 35enne ad Acerra

Vendeva in casa mascherine, guanti e igienizzanti, speculando così anche sulla paura per l’emergenza coronavirus: una donna di trentacinque anni è stata scoperta e denunciata ad Acerra per ricettazione e manovra speculativa su merci, nonché multata per oltre cinquemila euro. Merce posta sotto sequestra.
A cura di Giuseppe Cozzolino
194 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Vendeva in casa mascherine e igienizzanti, senza alcuna autorizzazione e speculando sul prezzo: è finita così nei guai una trentacinquenne di San Felice a Cancello, in provincia di Caserta, da tempo residente ad Acerra, nel Napoletano. La donna deve ora rispondere di ricettazione e manovra speculativa sulle merci. La sua abitazione acerrana, infatti, era diventata un vero e proprio "negozio" abusivo, al cui interno vendeva di tutto tra l'occorrente per "fronteggiare" l'isolamento casalingo dovuto al decreto d'emergenza per fermare la diffusione del coronavirus.

Non solo: la donna aveva anche attivato una sorta di pubblicità online dove, attraverso i suoi profili social, attirava i clienti interessati all'acquisto di mascherine, guanti ed igienizzanti. Al termine delle indagini, i carabinieri di Acerra si sono però presentati alla porta di casa sua, assieme a quelli del nucleo Nas di Napoli, perquisendo l'abitazione e ritrovando tre confezioni di guanti monouso, quattro mascherine di protezione individuale e ventiquattro confezioni di prodotti igienizzanti. Merce che così è stata posta sotto sequestro, mentre per la trentacinquenne è scattata la denuncia da parte dei militari dell'Arma per ricettazione e manovra speculativa su merci. Donna che è stata anche sanzionata per diverse violazioni amministrative per un totale di cinquemila euro. Carabinieri che intanto proseguono, su tutto il territorio, i controlli per evitare questo tipo di speculazioni in un momento particolarmente delicato per tutta l'Italia e che in Campania, sebbene la situazione appaia ancora sotto controllo, continua a far registrare nuovi casi di positività al coronavirus.

194 CONDIVISIONI
32577 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni