Emergenza coronavirus, in Campania sono 2.067 i contagiati dall'inizio dell'epidemia, con un totale di tamponi effettuati di 14.162. Oggi nelle strutture della regione sono stati effettuati 1.251 tamponi, 122 dei quali hanno dato esito positivi. I dati sono stati diffusi dall'Unità di Crisi della Protezione Civile della Regione Campania, con l'aggiornamento delle ore 22 di oggi, 20 marzo 2020.

Nel dettaglio, fino alle 22 sono arrivati i dati dei seguenti centri di analisi:

  • Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati esaminati 426 tamponi di cui 27 positivi;
  • Ospedale Ruggi di Salerno:  sono stati esaminati 153 tamponi di cui 13 positivi;
  • Ospedale Moscati di Aversa: sono stati esaminati 58 tamponi di cui 7 positivi;
  • Ospedale Moscati di Avellino: sono stati esaminati 116 tamponi di cui 8 positivi;
  • Azienda Universitaria Federico II: sono stati esaminati 44 tamponi di cui 4 positivi;
  • Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: sono stati esaminati 393 tamponi di cui 62 positivi
  • Ospedale di Nola: sono stati esaminati 41 tamponi di cui 3 positivi;
  • Ospedale San Pio di Benevento sono stati esaminati 20 tamponi di cui 7 positivi

I deceduti in totale in Campania sono 125, mentre i guariti sono 88, di cui 18 totalmente guariti e 70 clinicamente guariti (aggiornamento dell'Unità di Crisi della Campania alle ore 17 del 30 marzo).

Questo il riparto per provincia: 

  • Provincia di Napoli: 991 (di cui 416 Napoli città e 575 Napoli provincia)
  • Provincia di Salerno: 338
  • Provincia di Avellino: 220
  • Provincia di Caserta: 206
  • Provincia di Benevento: 70
  • Altri in fase di verifica Asl: 127

Secondo i dati diffusi alle 17 di oggi dalla Protezione Civile (quando il totale dei contagiati era fermo a 1952), in Campania sono 468 le persone ricoverate in ospedale, alle quali si aggiungono le 126 in Terapia Intensiva e i 1.145 risultati positivi ma in isolamento domiciliare; il totale degli attualmente positivi (al netto delle guarigioni e dei decessi) è di 1739.

Questo lo schema riepilogativo diffuso dall'Unità di Crisi della Protezione Civile della Campania: