Sta suscitando qualche polemica un cartellone pubblicitario comparso a Napoli, in zona Gianturco, sul quale campeggia varie volte sempre la stessa modella, che indossa una mascherina. Inoltre, sotto, si legge il nome del brand e la dicitura "is the new virus", chiaro riferimento al Coronavirus e all'epidemia scoppiata nel Nord Italia. La fotografia del cartellone pubblicitario in questione è stata diffusa sui social network dal noto speaker napoletano Gianni Simioli, che ai suoi follower chiede cosa ne pensino a riguardo. "Io penso che chi ha istallato questo poster pubblicitario ha voluto sdrammatizzare con ironia l'emergenza che ci ha colpito il popolo italiano. E poi non ci dimentichiamo che noi siamo napoletani e ci piace ironizzare" è il primo commento che compare sotto la fotografia. Anche tutti gli altri utenti che hanno commentato il post sembrano pensarla alla stessa maniera e propendere per la trovata pubblicitaria volta a stemperare gli animi sul Coronavirus.

Si ricorda che la Campania è in attesa dei risultati dall'istituto Spallanzani di Roma su tre tamponi risultati positivi al Covid-19, che potrebbero dunque costituire i primi tre casi nella nostra regione. Si tratta di una ragazza di 24 anni della provincia di Caserta, di un'altra ragazza, una 26enne del Cilento, in provincia di Salerno, e di un un uomo di 50 anni del centro storico di Napoli, residente da quanto si apprende nella zona di piazza Carlo III. Come detto, non c'è ancora l'ufficialità che si tratti di casi conclamati di Coronavirus. Intanto, con una ordinanza apposita, il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca ha disposto la chiusura di tutti gli istituti scolastici del territorio regionale fino a sabato 29 febbraio.