1.118 CONDIVISIONI
Covid 19

Nuova ordinanza di De Luca: quarantena per chiunque arrivi in Campania

Coronavirus nuova ordinanza della Regione Campania: quarantena obbligatoria per chiunque arrivi in Campania da altre regioni o dall’estero anche se ha le carte in regola per viaggiare. Chi ferma alle stazioni di Napoli, Afragola, Salerno, Caserta, Benevento nonché Battipaglia, Aversa, Sapri, Eboli, Vallo della Lucania deve sottoporsi a rilevazione della temperatura corporea e compilare una autocertificazione. La Regione Campania acquisirà i nominativi dei viaggiatori  al rientro in Campania da tutte le regioni d’Italia e dall’estero.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
1.118 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

"Tutti i  soggetti provenienti dalle altre regioni d’Italia o dall’estero, che faranno ingresso in regione Campania o vi abbiano fatto ingresso negli ultimi 14 giorni per rientrare nel territorio regionale, è fatto obbligo di quarantena, ovvero "osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni dall’arrivo, con divieto di contatti sociali", ma anche di "osservare il divieto di spostamenti e viaggi" e "di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza" Lo dispone una ordinanza firmata stasera dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che si aggiunge agli altri provvedimenti nati per contenere il contagio da Coronavirus Covid-19.

Nell'ordinanza si dispone che:

A tutti i viaggiatori in arrivo, anche per motivi consentiti dalle vigenti disposizioni nazionali e regionali, alle stazioni ferroviarie di Napoli, Napoli Afragola, Salerno, Caserta, Benevento nonché Battipaglia, Aversa, Sapri, Eboli, Vallo della Lucania, con treni che effettuano collegamenti interregionali, è fatto obbligo di  sottoporsi alla rilevazione della temperatura corporea, secondo le modalità organizzate presso le singole stazioni, in conformità a quanto previsto con il presente provvedimento e  compilare l’autocertificazione, secondo il format diramato dal Ministero dell’interno e diffusamente in uso su tutto il territorio nazionale.

Fra le prescrizioni c'è ovviamente quella di avvertire immediatamente il medico di medicina generale o il pediatra di libera scelta o l’operatore di sanità pubblica territorialmente competente in caso di insorgenza di sintomi. La Regione Campania acquisirà i nominativi dei viaggiatori  al rientro in Campania da tutte le regioni d’Italia e dall’estero: ha chiesto ai concessionari di  trasporto aereo, ferroviario e di lunga percorrenza su gomma, di acquisire e mettere a disposizione i nominativi alle Forze dell’Ordine e all’Unità di Crisi regionale.

Proprio oggi il presidente della Regione Campania esprimendo soddisfazione per il blocco dei treni da Nord a Sud annunciato dal ministero dell'Interno, aveva detto: "Rimane aperto un problema che a mio parere va affrontato con altrettanta tempestività e determinazione: il controllo del territorio, per il quale le forze in campo sono insufficienti". Oggi, domenica 22 marzo e ieri, sabato 21, una serie convogli dal Nord sono arrivati comunque nel Sud del Paese, Napoli compresa. Forti i controlli in stazione ma il rischio che ci siano asintomatici da Coronavirus non si può ovviamente escludere.

ORDINANZA n. 20 del 22.3.2020-Misure passeggeri in arrivo

1.118 CONDIVISIONI
32797 contenuti su questa storia
Bollettino Covid, in Italia 1.607 nuovi casi e 52 morti nella settimana 15-21 febbraio 2024: i dati
Bollettino Covid, in Italia 1.607 nuovi casi e 52 morti nella settimana 15-21 febbraio 2024: i dati
Miocardite e trombosi: i rischi reali del vaccino Covid in uno studio su 99 milioni di vaccinati
Miocardite e trombosi: i rischi reali del vaccino Covid in uno studio su 99 milioni di vaccinati
Bollettino Covid, in Italia 2.223 nuovi casi e 92 morti nella settimana 8-14 febbraio: i dati
Bollettino Covid, in Italia 2.223 nuovi casi e 92 morti nella settimana 8-14 febbraio: i dati
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views