1.178 CONDIVISIONI
Covid 19
16 Marzo 2020
16:28

Portici, sindaco e consiglieri consegnano la spesa a domicilio agli anziani

All’iniziativa hanno aderito consiglieri di ogni schieramento politico, di liste civiche e di partiti, dal centrodestra all’estrema sinistra. Tra questi, anche il sindaco, l’ex senatore del Pd Enzo Cuomo. Chi avrà bisogno di ricevere presso la prima abitazione un farmaco, dunque, potrà trovarsi davanti un esponente politico.
1.178 CONDIVISIONI

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Alle gare di solidarietà in occasione dell’emergenza Coronavirus partecipa anche la politica e nel Vesuviano maggioranza e opposizione, in genere in disaccordo su tutto, per una volta si uniscono per consegnare a domicilio medicinali e generi alimentari ai soggetti più fragili. Accade a Portici, popolosa città alle porte di Napoli, dove farà la sua parte anche il sindaco, l’ex senatore del Partito Democratico Vincenzo Cuomo.

Da domani, dunque, quasi tutti i consiglieri comunali, uomini e donne, si renderanno disponibili, in forma completamente volontaria, a portare farmaci, detersivi, cibo ed altri beni di prima necessità direttamente a casa di quanti sono impossibilitati a lasciare la propria abitazione perché anziani, diversamente abili o immunodepressi. Si tratta di un servizio di cosiddetta “assistenza leggera”, per sostenere chi ha difficoltà a scendere da solo di casa e le richieste possono essere inoltrate fin da oggi al numero verde della locale protezione civile, l’800718718, i cui volontari provvederanno a fornire istruzioni sulle modalità di espletamento del servizio.

All'iniziativa hanno aderito consiglieri di ogni schieramento politico, di liste civiche e di partiti, dal centrodestra all’estrema sinistra. Chi avrà bisogno di ricevere presso la prima abitazione un farmaco, dunque, potrà trovarsi davanti un esponente del Movimento Cinque Stelle come del Pd, di DemA come dei Verdi.

“In questo momento di grande difficoltà – spiega Luca Manzo, presidente della commissione consiliare politiche sociali ed esponente della lista civica “Il Cittadino" –  tutti noi consiglieri insieme al sindaco abbiamo ritenuto che questo nostro impegno fuori della casa comunale possa far sentire meno soli i tanti cittadini che vivono un grave disagio e che in questa pandemia rappresentano senza dubbio la fascia più colpita.”

1.178 CONDIVISIONI
31851 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni