Covid 19
10 Luglio 2020
16:42

Coronavirus, positivo un intero nucleo familiare di 4 persone nel mini-focolaio di Serino

Un nucleo familiare di quattro persone positive a Serino, nell’Avellinese: si tratta di persone che avevano avuto contatti con alcuni casi emersi nei giorni scorsi nella valle serinese, e già in quarantena. Intanto, i tre sindaci dei comuni della valle fanno sapere che agiranno congiuntamente per “contenere, monitorare e gestire l’eventuale diffusione del virus”, assieme agli organi sanitari competenti.
A cura di Giuseppe Cozzolino
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Quattro persone positive al coronavirus in provincia di Avellino: e ancora una volta, si tratta di persone che vivono a Serino, nel pieno della valle serinese che in questi giorni si sta trasformando in un mini-focolaio di casi di coronavirus, con quasi una ventina di persone positive ormai accertate. Quest'oggi, l'Azienda Sanitaria Locale di Avellino ha certificato i quattro casi, tutti appartenenti allo stesso nucleo familiare e riconducibili ad altri casi riscontrati in questi giorni con i quali avevano avuto contatti.

"In questi minuti l'ASL di Avellino ha confermato la positività, all'infezione da COVID-19, di un nucleo familiare di quattro persone, legati direttamente ai casi registrati in questi giorni nel serinese e già in isolamento domiciliare da diversi giorni, per i quali attendevamo gli esiti dei tamponi", ha spiegato il sindaco di Serino, Vito Pelosi, poco dopo le 13 di quest'oggi, "Fortunatamente le loro condizioni sono stabili e la situazione è continuamente monitorata e sotto controllo. Continuiamo a raccomandarvi prudenza e rispetto delle regole", ha quindi concluso il primo cittadino del comune irpino. In mattina, erano stati propri i tre sindaci della valle serinese, ovvero Michele Boccia (San Michele di Serino), Ottaviano Vistocco (Santa Lucia di Serino) e Vito Pelosi (Serino), che avevano fatto sapere che gestiranno la situazione in maniera congiunta, per "contenere, monitorare e gestire l'eventuale diffusione del virus", assieme agli organi sanitari competenti. Inoltre, hanno fatto sapere i tre sindaci, "saranno potenziati i controlli sul territorio da parte delle forze dell'ordine".

31613 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni