Pausa per i piccoli studenti di una scuola elementare di Casalnuovo, nel Napoletano, dove è crollato un soffitto durante una lezione. I calcinacci hanno colpito i bambini di quinta durante la lezione e uno di loro è rimasto ferito, per fortuna in modo non grave.

Casalnuovo: crolla soffitto in una classe della scuola elementare, ferito un bambino

L'incidente è avvenuto martedì nella scuola Enrico De Nicola ed è stata denunciata in seguito dall’ex segretario cittadino del Partito democratico, Giovanni Nappi: "Il plesso della De Nicola di via Benevento ha dovuto chiudere stamattina e resterà chiuso per qualche altro giorno ancora", ha scritto sulla sua pagina Facebook, spiegando che "si è evitata per poco una strage".

All'origine del crollo del solaio ci sarebbero infiltrazioni dovute alle piogge della scorsa primavera. I genitori, infuriati per l'accaduto, hanno denunciato che "l’intonaco che si è staccato dal soffitto aveva il diametro di un metro" e "i calcinacci sono caduti sui banchi e sui bambini".

Scuola chiusa e lavori in corso, il sindaco: Dispiace per l'accaduto

"Per precauzione abbiamo fatto partire dei lavori che riguarderanno tutto il primo piano della scuola", ha reso noto il sindaco Massimo Pelliccia, assicurando che "non ci sono problemi di staticità" nell'edificio."I lavori andranno avanti anche nel fine settimana per consentire, dopo le pulizie, una riapertura veloce delle classi – ha aggiunto il sindaco -. Dispiace per l’accaduto. Ad ogni modo, con questi interventi, mettiamo fine ad ogni tipo di preoccupazione".