Rosario Padolino
in foto: Rosario Padolino

Intorno alle 11 di questa mattina, sabato 8 giugno 2019, è caduto un cornicione nella centralissima via Duomo a Napoli, nel cuore del capoluogo partenopeo. Il cornicione caduto dal quinto piano di un palazzo, stando a quanto si apprende, avrebbe colpito un commerciante in testa. L'uomo sarebbe stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportato d'urgenza al CTO (Centro Traumatologico Ortopedico) di viale dei Colli Aminei. Secondo le prime informazioni sarebbe arrivato in ospedale in gravi condizioni e dopo pochi minuti sarebbe morto. Sul posto, oltre al personale di un'ambulanza, sono intervenuti vigili del fuoco, polizia e carabinieri. Sul posto anche gli uomini della municipale, che stanno cercando di regolare il traffico in zona.

Morto il titolare di un negozio di abbigliamento

Il morto è il titolare di un negozio di abbigliamento. Il fatto sarebbe avvenuto all'altezza del civico 269 di via Duomo, pieno centro di Napoli. Il palazzo, già segnalato in passato per episodi simili, sarebbe già stato messo in sicurezza, ma il frammento di cornicione avrebbe superato le reti e sarebbe caduto in strada colpendo alla testa il commerciante. L'uomo aveva 66 anni e risiedeva nel quartiere Stella di Napoli.  I carabinieri, intervenuti anche loro sul posto, stanno chiudendo la strada per mettere in sicurezza l'intera area. Episodi simili sono avvenuti lungo la centralissima via del capoluogo partenopeo nel corso degli ultimi anni.

Morto Rosario Padolino, storico commerciante di via Duomo

La vittima è rosario Padolino, 66 anni, storico commerciante di via Duomo. Gestiva il negozio di abbigliamento da donna ‘Coriandoli' in via Duomo 204/206.