Dopo l'incontro col Barcellona nello stadio San Paolo, il campione del Napoli Dries Mertens si è presentato con una quindicina di amici nella storica pizzeria Sorbillo di via dei Tribunali, nel centro di Napoli. La comitiva è arrivata intorno all'una del mattino, a immortalare la visita (e la cena) gli scatti pubblicati su Facebook da Gino Sorbillo, che ha approfittato per uno scatto, pizza d'ordinanza tra le mani, insieme al calciatore e al fratello Toto Sorbillo, anche lui pizzaiolo. "Dopo il gol contro il Barcellona – scrive Gino Sorbillo su Facebook – pizza notturna (ore 1:00) a porte chiuse per Mertens, live dal centro storico di Napoli".

"Ciro" Mertens era stato l'autore del gol che ha segnato il vantaggio momentaneo contro i catalani, facendo tremare il San Paolo: al 29esimo del primo tempo ha lasciato partire un destro a giro dal limite dell'area di rigore che ha sorpreso il portiere tedesco Marc-André ter Stegen. La partita si è conclusa sull' 1-1, con gol del pareggio siglato dall'attaccante Antoine Griezmann; Mertens è dovuto uscire dal campo nel secondo tempo per infortunio, i tempi di recupero sarebbero tra i 7 e i 10 giorni. Nella stessa partita anche Lorenzo Insigne ha accusato dei problemi a un caviglia, ma la sua presenza non sarebbe a rischio per la partita di sabato sera contro il Torino.

Con quel centro il calciatore belga è salito a quota 121 con la maglia azzurra, raggiungendo il record di Marek Hamsik e raggiungendo quindi la vetta nella classifica dei bomber del Napoli; successivamente Mertens ha pubblicato su Instagram una foto in cui abbraccia l'ex capitano del Napoli, con la didascalia "Ciao, Marek".