Rosellina Russo
in foto: Rosellina Russo

EÈ morta Rosellina Russo, unica donna nella storia a presiedere la Provincia di Napoli, guidata dal 1993 al maggio del 1995. Rosa Russo, nata nel 1940, si è spenta ieri notte nella sua casa di Piano di Sorrento. Dopo aver militato nella Democrazia Cristiana, si era iscritta a Forza Italia, collaborando con l'ex premier Silvio Berlusconi alla creazione del movimento femminile del partito, “Azzurro Donna”. A quanto si apprende Rosa Russo era malata.

Biografia di Rosa Russo

Nei suoi anni alla guida della Provincia si era fatta molto apprezzare da esponenti della maggioranza e dell’opposizione per i suoi modi gentili e la sua competenza. Terminata l’esperienza politica si era ritirata a vita privata nella sua penisola sorrentina, dove si era dedicata soprattutto alla sua grande passione, la cucina, mandando anche alle stampe alcuni libri di ricette. Nel 2009 il Comune di Piano di Sorrento l’aveva insignita di una medaglia d’oro. Più volte è circolato, negli ultimi anni, il suo nome come possibile candidato sindaco nella cittadina della penisola.

Così la ricorda uno dei leader di Forza Italia in Campania, Paolo Russo: "Scompare l'interprete di una politica al servizio degli altri, senza interessi, senza fronzoli e senza infingimenti. Una donna leale, una cara ed amica che seppe traghettare la Provincia di Napoli nei difficili anni Novanta. Alla sua famiglia ed alla sua comunità della penisola – conclude l'esponente del partito di Silvio Berlusconi –  mancherà una bella persona, autentica e mite, operosa e concreta."