Gennaro Cilento
in foto: Gennaro Cilento

Il mondo dell'arte e Napoli piangono la morte di Gennaro Cilento, pittore e artista, considerato il padre della cosiddetta "Trip Art", scomparso prematuramente. La sua improvvisa dipartita ha lasciato basiti quanti lo conoscevano, che sulla sua bacheca Facebook gli hanno dedicato messaggi pieni d'affetto. "Gennaro Cilento ha portato con sé tutta una generazione di artisti, collettivi, amici storici. I sogni, la spensieratezza degli studenti nei giardini dell'Accademia. Sono lontani quei giorni… come te" scrive Marzia. Oppure: "Ti ho voluto bene dal primo momento che si siamo visti e te ne vorrò per sempre!! Sei nel mio cuore Genny e ci sarai sempre!! Fiera e orgogliosa d'averti conosciuto!!" è il ricordo di Imma.

Gennaro Cilento è stato ricordato anche dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli: "È scomparso Gennaro Cilento, giovane artista napoletano eccentrico che ho conosciuto diversi anni fa e che ho sempre sostenuto. Cilento è considerato l’inventore della Trip art ed è stato protagonista di diverse mostre e iniziative artistiche a Napoli negli ultimi venti anni. Con lui portammo avanti anche importanti battaglie all'Accademia di Belle arti. Cilento ha saputo crearsi un suo spazio nel mondo dell’arte, andando al di là degli schemi e degli stereotipi".