97 CONDIVISIONI

Ecco come saranno abbattute le Vele di Scampia: niente esplosivo, demolizione in 5 fasi

La Giunta Comunale di Napoli ha approvato il progetto per l’abbattimento delle tre Vele di Scampia (la Gialla, la Verde e la Rossa) e per la riqualificazione della Vela Celeste. L’abbattimento non avverrà mediante l’utilizzo di esplosivo, bensì utilizzando escavatori cingolati che procederanno a demolire le vele in cinque fasi.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Valerio Papadia
97 CONDIVISIONI
Immagine

Sembra che il progetto di abbattimento delle tre Vele di Scampia – in totale sono quattro – abbia preso definitivamente forma e stia per partire. La Giunta Comunale di Napoli ha infatti approvato, a firma dell'Assessore all'Urbanistica Carmine Piscopo, il progetto che porterà all'abbattimento della Vela Verde, di quella Rossa e di quella Gialla e alla riqualificazione della Vela Celeste. Il progetto, affidato dopo una gara pubblica, alla Servizi Integrati e alla 3TI Progetti Italia, avrà un costo complessivo di 27 milioni di euro, 18 dei quali attinti dal Bando Periferie e 9 dal Pon Metro.

Come fa sapere lo stesso assessore Carmine Piscopo, per l'abbattimento delle tre Vele non verrà utilizzato materiale esplosivo, ma si procederà mediante la tecnica della demolizione meccanica top-down, ovvero utilizzando escavatori cingolati: l'abbattimento delle Vele consterà di 5 fasi grazie alle quali gli scavatori entreranno in funzione demolendo la struttura a cominciare dalla sommità fino a giungere alla pavimentazione del livello più basso.

La riqualificazione della Vela Celeste

Resterà in piedi, invece, la Vela Celeste, al centro di un progetto di riqualificazione. Ancora destinata ad uso abitativo, all'interno della struttura verranno apportate modifiche volte ad eliminare il profondo degrado in cui versa, apportando migliorie del punto di vista strutturale, funzionale ed estetico quali la bonifica e il risanamento del complesso, la dotazione di nuove finiture durevoli e funzionali, una nuova vivibilità degli spazi comuni, nonché la flessibilità delle soluzioni impiantistiche aperte verso le future riconversioni dell'edificio. Al fine di migliorare la vivibilità delle famiglie ospitate, grande attenzione verrà posta anche nella riqualificazione delle aree esterne.

97 CONDIVISIONI
Carnevale di Scampia: "La memoria è importante per non perdere l'umanità"
Carnevale di Scampia: "La memoria è importante per non perdere l'umanità"
Meteo Napoli e Campania: giornate di sole, ma pericolo nebbia anche a bassa quota
Meteo Napoli e Campania: giornate di sole, ma pericolo nebbia anche a bassa quota
La palestra della scuola concessa a un'associazione. Che non fa entrare gli studenti e non paga da 15 anni
La palestra della scuola concessa a un'associazione. Che non fa entrare gli studenti e non paga da 15 anni
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views