La polizia di Torre del Greco si è presentata nella redazione napoletana di Fanpage.it per acquisire – per il momento a scopo conoscitivo – le immagini girate dai reporter del nostro giornale nella città vesuviana durante le Elezioni amministrative del 10 giugno scorso indette per scegliere i consiglieri comunali e il sindaco del popoloso centro a sud di Napoli. Non risultano al momento indagini a carico di nessuno. Fanpage.it con l'ausilio di telecamere nascoste – tecnica già usata nel 2015 alle elezioni primarie del Pd per scegliere il candidato a sindaco di Napoli e nell'inchiesta su rifiuti e politica Bloody Money – ha documentato in questo caso il sistema di controllo del voto davanti ai seggi elettorali di Torre del Greco, in provincia di Napoli.

Il resoconto delle immagini non lascia scampo a dubbi: dinanzi ai seggi, capannelli di persone fermavano elettori in procinto di esprimere la preferenza, spiegando loro come scattare la foto del voto e in alcuni casi fornendo appositi telefoni cellulari, già impostati in modalità silenziosa per non destare sospetti. Tutto assolutamente illegale. In particolare i reporter di Fanpage.it hanno monitorato e documentato le manovre di due persone davanti all'istituto professionale Cristoforo Colombo, in Corso Garibaldi, uno dei più importanti seggi elettorali della città. Uno dei due ha financo distribuito soldi in un bar a pochi passi dal seggio. Nella città corallina numerose le reazioni da parte dei candidati a consiglieri e a sindaco.