230 CONDIVISIONI
24 Febbraio 2018
13:40

Esorcismi e violenza sessuale su 13enne: arrestato il sacerdote Michele Barone

A finire in manette don Michele Barone, sacerdote di Casapesenna, nella provincia di Caserta: l’arresto è scattato dopo un servizio de Le Iene, che ha documentato come il prete abbia compiuto esorcismi ai danni di una ragazzina di soli 13 anni, nel tempio di Casapesenna, mediante violenza fisica. Ai domiciliari sono finiti i genitori della ragazzina e un ispettore della Polizia di Stato, che avrebbe ostacolato le indagini sul prete. Anche l’Ordine dei giornalisti sospende Barone, giornalista pubblicista.
A cura di Valerio Papadia
230 CONDIVISIONI

Gli agenti della Polizia di Stato, su richiesta dei pm Alessandro Di Vico e Daniela Pannone della Procura di Santa Maria Capua Vetere, e del procuratore aggiunto Alessandro Milita, hanno arrestato il sacerdote don Michele Barone, prete di Casapesenna, nella provincia di Caserta, con l'accusa di aver compiuto "medievali e brutali riti esorcistici" su numerose donne, tra cui una ragazzina di appena 13 anni, compiendo violenza fisica e sessuale aggravata ai danni delle vittima. I poliziotti hanno emesso ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti dei genitori della minorenne, che l'avevano affidata completamente al sacerdote, e per un ispettore della Polizia di Stato che avrebbe ostacolato le indagini su don Barone, in quanto suo seguace.

L'indagine partita grazie alla sorella della 13enne

L'indagine della Procura del Casertano è partita dopo il servizio mandato in onda dalla trasmissione televisiva Le Iene lo scorso 14 febbraio nel quale la sorella della 13enne denunciava gli abusi a cui era costretta la piccola che, secondo il sacerdote, era posseduta dal demonio (in realtà, la minore soffre di un disturbo neurologico). La ragazza ha raccontato di come la famiglia abbia affidato completamente la vita della ragazza nelle mani del prete che, con la scusa dei riti esorcistici, malmenava la 13enne. Alla sorella della piccola vittima, la famiglia e il sacerdote vietavano di vederla: stanca dei continui abusi a cui era sottoposta la minore, la ragazza si è rivolta alla polizia, presentando un esposto contro il prete. La famiglia e l'ispettore di polizia finito ai domiciliari hanno però esercitato pressioni sulla ragazza affinché ritirasse l'esposto, ma lei non si è piegata e ha portato il caso della sorella in televisione, riuscendo a porre fine alle sue terribili sofferenze.

L'Ordine dei Giornalisti della Campania ha sospeso ad horas don Michele Barone, giornalista pubblicista, il sacerdote 42 enne di Casapesenna (già sospeso il 16 febbraio dalla diocesi di Aversa), arrestato ieri nell'ambito di una inchiesta su esorcismi e abusi sessuali ed ha avviato la procedura affinché il Consiglio di disciplina apra il relativo procedimento disciplinare.

230 CONDIVISIONI
Violenza sessuale su un alunno di 12 anni: arrestata professoressa di scuola media
Violenza sessuale su un alunno di 12 anni: arrestata professoressa di scuola media
Arrestato più volte per violenza sessuale nel Salernitano: 48enne rimpatriato in Algeria
Arrestato più volte per violenza sessuale nel Salernitano: 48enne rimpatriato in Algeria
Proteste in Russia dopo la mobilitazione militare parziale: 1300 fermi e violenze sui manifestanti
Proteste in Russia dopo la mobilitazione militare parziale: 1300 fermi e violenze sui manifestanti
8.336 di MatSpa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni