Blitz della Guardia di Finanza di Napoli per contrastare l'abusivismo commerciale. I militari delle Fiamme Gialle sono entrati in azione in zona Arenaccia, dove hanno scoperto un opificio clandestino all'interno del quale si riproducevano, in maniera del tutto illegale, borse dell più note griffes della moda internazionale. Numerose erano le borse rinvenute dai militari e già pronte per essere immesse sul mercato clandestino. Inoltre, durante il blitz, i finanzieri hanno sorpreso sul posto 6 persone, intente a svolgere le mansioni più disparate.

Come hanno potuto appurare le indagini, l'opificio clandestino era naturalmente del tutto sconosciuto al fisco. Oltre all'intera struttura, sono stati sequestrati macchinari atti alla produzione degli articoli di pelletteria, come quelli per il taglio, la pressa e la cucitura e la spillatura delle borse, oltre a un ingente quantitativo di stoffa recante i più noti marchi di moda. Infine, le sei persone sorprese all'interno dell'opificio, che si è appreso avevano messo in piedi l'attività illecita, sono state denunciate all'Autorità Giudiziaria competente.