Tragedia a Faicchio (Benevento), dove un uomo di 36 anni è morto probabilmente a causa di un malore mentre era alla guida della sua automobile. Il corpo, ormai privo di vita, è stato rinvenuto nel tratto di strada tra San Salvatore Telesino e Faicchio, in provincia di Benevento. Sono stati alcuni passanti che, accortisi del corpo, hanno allertato le forze dell'ordine: sul posto sono giunti in poco tempo i sanitari e le ambulanze del 118, oltre ai carabinieri della compagnia di Cerreto Sannita, per i rilievi del caso e per coordinare le indagini. Il corpo dell'uomo è stato trasferito all'obitorio dell'ospedale Rummo di Benevento per le analisi medico-legali del caso.

Dai primi accertamenti sul posto da parte dei militari dell'Arma e soprattutto del medico legale inviato dal magistrato che ha aperto un fascicolo sulla vicenda, comunque, sembrerebbe proprio un malore improvviso la causa del decesso. Il trentaseienne, probabilmente dopo aver accusato i primi sintomi, era riuscito a fermare la propria vettura ma non a chiamare i soccorsi in tempo. Sarà comunque l'autopsia e gli accertamenti delle forze dell'ordine a fare chiarezza sulla vicenda. Le generalità dell'uomo non sono state rese note: si tratterebbe tuttavia di un trentaseienne originario di Durazzano, cittadina di Benevento non distante da dove è accaduta la tragedia. Solo dopo l'autopsia che si svolgerà presso l'ospedale Rummo di Benevento, il magistrato della Procura presso il Tribunale della Repubblica di Benevento che ha aperto il fascicolo di indagine libererà il corpo per consentire ai familiari di celebrare i funerali dell'uomo.