153 CONDIVISIONI
28 Giugno 2019
12:05

Falso dentista a Napoli: era già stato scoperto ma aveva solo spostato lo studio

Un falso dentista è stato scoperto dalla Guardia di Finanza al Centro Direzionale di Napoli: praticava cure a pazienti ignari senza avere alcuna autorizzazione. L’uomo era già stato scoperto qualche mese fa, ma si è limitato a spostare altrove il suo studio abusivo e ha continuato a svolgere illecitamente la professione.
A cura di Valerio Papadia
153 CONDIVISIONI

Sedute di igiene orale, devitalizzazioni, perfino installazioni di impianti ortodontici, praticate a prezzi concorrenziali a pazienti ignari: tutte le attività di un normale dentista, senza però averne le qualifiche. Un dentista abusivo è stato così scoperto e denunciato dalla Guardia di Finanza al Centro Direzionale di Napoli. I militari del I Gruppo Napoli delle Fiamme Gialle hanno fatto irruzione nello studio medico abusivo proprio mentre il falso dentista stava eseguendo una seduta di igiene orale su un paziente. I finanzieri hanno sequestrato lo studio medico, i macchinari e i farmaci utilizzati dal falso dentista, denunciando l'uomo per esercizio abusivo della professione medica e per assenza delle autorizzazioni sanitarie.

Il falso dentista era già stato beccato: ha spostato lo studio

I militari della Guardia di Finanza avevano già scoperto il falso dentista qualche mese fa, provvedendo anche in quel caso a denunciarlo e a porre sotto sequestro lo studio. L'uomo, però, in barba alle prescrizioni delle Fiamme Gialle, si è limitato semplicemente a spostare il suo studio abusivo in un'altra zona della città, continuando a svolgere abusivamente la professione medica ai danni di ignari pazienti che si sottoponevano ai suoi trattamenti.

153 CONDIVISIONI
Meloni oggi a Napoli, Bagnoli blindata già dal mattino. In piazza dei Martiri contestazione degli studenti
Meloni oggi a Napoli, Bagnoli blindata già dal mattino. In piazza dei Martiri contestazione degli studenti
Trovato cadavere a Giugliano: è di Hanna Hryhorenko, la 68enne ucraina scomparsa dal 31 agosto
Trovato cadavere a Giugliano: è di Hanna Hryhorenko, la 68enne ucraina scomparsa dal 31 agosto
"Mi servono soldi, dammeli": la madre rifiuta, lui la insulta e picchia il cane
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni