video suggerito
video suggerito
Covid 19

Festa a Napoli per la Coppa Italia, Guerra (Oms): “Sciagurati, immagini che fanno male”

Le immagini dei festeggiamenti di piazza a Napoli dopo la vittoria della Coppa Italia rischiano ora di diventare un caso. “Sciagurati, fa veramente male vedere queste immagini: in questo momento non ce lo possiamo permettere”, ha commentato Ranieri Guerra, vicedirettore generale delle iniziative strategiche dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.
Commento Dott. Ranieri Guerra
Vicedirettore iniziative strategiche dell'Oms Organizzazione Mondiale Sanità
A cura di Giuseppe Cozzolino
2.846 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Amarezza per le immagini dei festeggiamenti di piazza a Napoli per la vittoria della Coppa Italia. Questo il commento diCom durante la trasmissione "Agorà" di Rai 2. Le immagini dei festeggiamenti dei tifosi del Napoli hanno fatto il giro del mondo, che da diversi mesi si era disabituato a questo tipo di eventi, cancellati dalla pandemia di coronavirus.

"Sciagurati, fa veramente male vedere queste immagini: in questo momento non ce lo possiamo permettere", ha commentato Guerra, "anche se per fortuna è accaduto in Campania, dove sono state prese misure di controllo molto rigide e l'incidenza del virus è stata minore che in altre zone". Tuttavia, lo stesso Guerra ha voluto ricordare "la famosa partita dell'Atalanta all'inizio dell'epidemia in Lombardia (quella di Champions League contro il Valencia giocata a Milano, ndr) per l'impatto che c'è stato. Non vorrei che riprendessimo proprio nel momento in cui il Comitato tecnico scientifico ha cercato di accogliere le proposte della Federcalcio per non limitare al massimo, come invece sarebbe suggerito da scienza e coscienza medica, tutto quello che è l'indotto del calcio nel nostro Paese", ha concluso quindi Guerra.

Le polemiche, soprattutto politiche, continueranno con ogni probabilità nelle prossime ore e dureranno giorni: già ieri sera, durante i collegamenti in diretta da piazza Municipio, i festeggiamenti erano stati tali che l'inviato della Rai aveva commentato "Qui sono saltate tutte le norme", per poi chiudere il collegamento stesso. E la medesima squadra azzurra è dovuta rientrare in un'altra stazione (Napoli-Afragola) invece che Napoli Centrale per evitare ulteriore ressa in stazione.

Le informazioni fornite su www.fanpage.it sono progettate per integrare, non sostituire, la relazione tra un paziente e il proprio medico.
2.846 CONDIVISIONI
32822 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views