Il centro commerciale Campania di Marcianise
in foto: Il centro commerciale Campania di Marcianise

In casa nascondeva decine di filmati di ragazzine riprese nei camerini dei centri commerciali e filmate mentre provavano i vestiti con una microtelecamera nascosta. E' stato arrestato al centro commerciale Campania a Marcianise, Caserta, dopo aver palpeggiato il sedere di una 13enne. Impaurita, la ragazzina ha informato i genitori che a loro volta hanno avvertito i carabinieri telefonando al 112. I militari hanno scoperto che l'uomo non solo l'ha molestata, ma l'ha seguita anche nei suoi spostamenti nei diversi negozi del centro commerciale e l'ha filmata con una piccola telecamera nascosta in un portachiavi.

Marcianise, arrestato un 44enne per violenza sessuale

L'uomo è stato arrestato nel pomeriggio di ieri dai carabinieri di Marcianise con l'accusa di violenza sessuale. Si tratta di un 44enne residente a Calvi Risorta, caserta. E' stato bloccato mentre cercava di allontanarsi e di disfarsi della microcamera. All'interno del piccolo oggetto elettronico c'era un video che ritraeva la ragazzina mentre provava alcuni capi di abbigliamento all'interno del camerino di un negozio. Insospettiti, i carabinieri hanno deciso di perquisire l'automobile dell'arrestato e la sua abitazione. In un computer e in diversi hard disk esterni e memory card sono stati trovati decine di video con ragazze filmate nei camerini di diversi centri commerciali nelle province di Napoli e Caserta.