Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Tragedia nei campi agricoli dell'Alta Irpinia: un contadino di 73 anni di Flumeri è morto mentre svolgeva alcuni lavori nel proprio fondo agricolo. Fatale per l'uomo è stato il ribaltarsi del proprio trattore mentre si trovava a bordo del mezzo: il pesante veicolo agricolo si è capovolto, come fin troppo spesso purtroppo accade mentre è in funzione, ed ha schiacciato l'uomo senza lasciargli scampo.

Sul posto, subito dopo la tragedia, sono arrivati i sanitari del 118, che però non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del settantatreenne irpino. L'incidente è avvenuto in Contrada Pastinelli, non distante dal comune irpino. Anche i carabinieri della compagni di Ariano Irpino, competenti per il territorio, sono arrivati sul fondo agricolo dove l'uomo ha perso la vita: fondamentale sarà, da parte dei militari dell'arma, chiarire le circostanze e le dinamiche che hanno portato alla morte dell'uomo in questo tragico incidente avvenuto nel proprio fondo agricolo, mentre lavorava nei campi. Sotto choc la comunità di Flumeri quando la notizia del decesso del settantatreenne si è diffusa.

Incidenti di questo genere sono purtroppo sempre molto frequenti. Particolarmente funestata da eventi luttuosi di questo tipo la provincia irpina negli scorsi mesi. A luglio, un uomo aveva perso il controllo del mezzo a Calabritto, ferendo tre persone. A giugno invece si erano verificati i decessi di un uomo di 61 anni, morto a Pietrastornina perché investito da una fresa agricola e prima ancora ad un 70enne di Lioni, schiacciato da un trattore nel proprio fondo agricolo. Ed ancora, sempre a giugno era morto un 45enne sempre per il ribaltamento di un trattore a Mugnano del Cardinale.