immagine di repertorio
in foto: immagine di repertorio

Gli artificieri dei carabinieri sono intervenuti in piazza Riscatto, a Frattamaggiore, nella zona a nord di Napoli, per un allarme bomba: una macchinina era stata abbandonata sul ciglio della strada, sul marciapiedi, accanto a una bicicletta parcheggiata. La segnalazione era arrivata ai centralini delle forze dell'ordine nella mattinata di oggi, 11 ottobre, da parte di un commerciante del posto, che aveva riferito di aver visto un uomo extracomunitario, forse pakistano, che lasciava il giocattolo a terra e si allontanava; dall'automobilina sembravano uscire dei cavi elettrici, particolare che fatto pensare all'ipotesi di un ordigno. Subito è scattata la procedura per i sospetti esplosivi.

L'area è stata transennata e sono stati avviati gli accertamenti tecnici per accertare la presenza di esplosivi nel giocattolo; è stata bloccata la circolazione nelle immediate vicinanze e anche alcuni negozi, che si trovano a pochi metri, hanno dovuto abbassare le saracinesche in attesa del responso degli artificieri. Il blocco parziale alla circolazione ha causati pesanti disagi alla viabilità in tutto il comune napoletano e sulla zona si è creata una folla di curiosi.

L'allarme è rientrato nel primo pomeriggio, dopo che la macchinina è stata fatta brillare dagli artificieri. E non sono state trovate tracce di esplosivo: si trattava di un semplice giocattolo, di cui qualcuno si era disfatto lasciandolo a terra. A cessato, allarme, è stata così predisposta la riapertura di piazza Riscatto e del tratto del corso Durante dove il traffico era stato interdetto per questioni di sicurezza.