Domani pomeriggio, giovedì 28 maggio, alle ore 15,31, le Frecce Tricolori, il cui nome per esteso è Pattuglia Acrobatica Nazionale dell'Aeronautica Militare, saranno nel cielo di Napoli e si esibiranno nell'Abbraccio Tricolore che porterà gli aerei italiani in giro lungo lo Stivale. Il tour è partito da Rivolto, sede del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico, e toccherà – nell'arco di cinque giorni – tutti i capoluoghi di regione, per poi concludersi simbolicamente il 2 giugno, con il sorvolo di Roma in occasione della Festa della Repubblica. Il 28 maggio, nel pomeriggio, le Frecce Tricolori saranno su Napoli dopo aver sorvolato Bari, Catanzaro, Potenza e Campobasso. Gaetano Farina, "Pony 0", Comandante delle Frecce Tricolori, spiega: ""Nel ruolo di Comandante, durante i voli della Pattuglia Acrobatica Nazionale, sono a terra ed ho il compito di dirigere il volo via radio per assicurarne spettacolarità e sicurezza. Allo stesso tempo ho la possibilità di sentirmi un tutt'uno con gli spettatori e vivere le loro stesse emozioni". Per ragioni connesse all’emergenza epidemiologica in atto, il Prefetto di Napoli invita la cittadinanza al pieno rispetto delle prescrizioni emergenziali e del distanziamento sociale, evitando qualsiasi forma di assembramento.

Celebrazioni per il 74esimo anniversario della Repubblica Italiana

In occasione delle celebrazioni per il 74° anniversario della proclamazione della Repubblica Italiana, la Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN) sta effettuando dallo scorso 25 maggio una serie di sorvoli, toccando tutti i capoluoghi di regione e abbracciando simbolicamente con i fumi tricolori tutta la Nazione, in segno di unità, solidarietà e di ripresa.  Il “giro d’Italia” delle Frecce Tricolori si concluderà simbolicamente il 2 giugno, con il sorvolo di Roma in occasione della Festa della Repubblica che, quest’anno, non comprenderà la tradizionale parata ai Fori Imperiali. Nel capoluogo campano, i sorvoli saranno effettuati nel pomeriggio di giovedì 28 maggio e ad una quota di volo tale da poter essere osservati da tutti i punti del territorio cittadino.

Ecco da dove guardare lo show

Tornando allo show partenopeo: domani a Napoli è previsto meteo sereno e poco nuvoloso, ovvero una condizione eccellente per osservare le Frecce tricolori. Ma dove è meglio guardarle? Bisogna anzitutto ricordare che in Italia permane il divieto di assembramenti ai sensi dei Dpcm anti-Coronavirus. Dunque è fondamentale che non vi siano grupponi di persone ad attendere l'evento – come purtroppo è accaduto nelle altre zone del Paese.

Ci sono molte zone in cui è possibile osservare in sicurezza il volo delle Frecce Tricolori e la tradizionale, spettacolare scia di fumo coi colori della bandiera italiana. Uno di questo è sicuramente tutto il lungomare, da via Nazario Sauro a via Caracciolo fino a Largo Sermoneta e Mergellina, ma anche la zona di Posillipo. Altra zona è sicuramente il Castel Sant'Elmo e il Belvedere di San Martino. Anche la zona del Moiariello a Capodimonte, col suo spettacolare panorama è adatta a gustarsi lo show.