10 Giugno 2020
14:00

Garzone del bar minorenne usato come corriere della droga: fermato con mezzo chilo di marjuana

Un minorenne è stato denunciato, mentre un uomo di 28 anni è stato arrestato, per detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio: è successo a Castellammare di Stabia, nella provincia di Napoli. Il minore, garzone in un bar locale, è stato fermato dai carabinieri dopo aver prelevato oltre 500 grammi di marijuana a casa del 28enne.
A cura di Valerio Papadia

Un garzone del bar, minorenne ed incensurato, utilizzato come corriere della droga: una copertura quasi perfetta, che però è stata scoperta dai carabinieri. A Castellammare di Stabia un minore è stato denunciato, mentre un uomo di 28 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato, con l'accusa di detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio. I carabinieri della Sezione Radiomobile di Castellammare di Stabia, impegnati in servizi di controllo sul territorio, stavano percorrendo via Schito quando hanno notato il minorenne, come detto garzone di un bar del luogo, mentre usciva dalla casa di un 28enne, già conosciuto alle forze dell'ordine e sottoposto agli arresti domiciliari per spaccio, stringendo tra le mani una borsa termica. Insospettiti, i militari dell'Arma hanno deciso di fermare il ragazzo, rinvenendo all'interno della borsa termica 570 grammi di marijuana.

I carabinieri hanno così perquisito anche l'abitazione del 28enne – V.M. le sue iniziali – ritrovando in un cestino della spazzatura due bilancini di precisione e alcune buste ancora sporche di sostanza stupefacente. Da una finestra, poi, i militari dell'Arma hanno notato alcune borse adagiate proprio sotto l'abitazione del 28enne: al loro interno hanno trovato la riserva di droga del pusher, vale a dire 280 grammi di cocaina, circa 4 chili di marijuana e 1.700 euro in contanti, ritenuti provento dell'attività di spaccio. A quel punto, per il 28enne è scattato l'arresto per detenzione e spaccio di stupefacenti: per lui si sono aperte le porte del carcere napoletano di Poggioreale, dove è in attesa di essere giudicato. Come detto, il minorenne, che era anche incensurato, è stato denunciato per lo stesso reato alla competente Autorità Giudiziaria.

Gli trovano mezzo chilo di droga nascosto negli slip: 20enne arrestato a Quarto
Gli trovano mezzo chilo di droga nascosto negli slip: 20enne arrestato a Quarto
In bagno quasi 2 chili di droga: bar sequestrato e arrestati padre e figlio a Casavatore
In bagno quasi 2 chili di droga: bar sequestrato e arrestati padre e figlio a Casavatore
Monte Faito, saranno ripiantati gli alberi distrutti dagli incendi del 2017: costerà oltre 1 milione di euro
Monte Faito, saranno ripiantati gli alberi distrutti dagli incendi del 2017: costerà oltre 1 milione di euro
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni