L'automobile, un suv bianco, si ferma in curva, accanto a un cumulo di spazzatura gettato illegalmente. E si ferma proprio per quel motivo: una donna scende dall'abitacolo, apre il cofano e inizia a scaricare. Getta qualcosa sugli altri sacchi neri, risale in macchina, fa manovra, ritorna in carreggiata e va via. Oltre agli altri automobilisti di passaggio, però, c'è qualcun altro che la sta guardando. È un residente, che inquadra la scena col telefonino e poi pubblica tutto sui social network. Il video finisce anche al sindaco, che a sua volta lo pubblica su Facebook e lancia un appello per ritrovare la donna. Succede a Ercolano, in provincia di Napoli, il post col video è quello del primo cittadino Ciro Buonajuto.

"Per i parenti e gli amici che riconoscono questa signorina che ieri pomeriggio ha comodamente buttato la sua spazzatura in mezzo alla strada – scrive il sindaco di Ercolano – fatele vedere questo video, magari un po' si vergogna e la prossima volta sta più attenta. I problemi ci sono e stiamo provando a superarli, ma se non si combatte l'inciviltà non si va da nessuna parte. Grazie a chi mi ha inviato questo video. PS: il video è stato inoltrato alle forze dell'ordine per tutti i controlli del caso".

Il video raggiunge un centinaio di condivisioni, sono diversi i cittadini che intervengono sia plaudendo alla pubblicazione del video e sia, soprattutto, indicando le strade dove negli ultimi giorni la spazzatura si è accumulata per problemi nella raccolta, facendo notare al sindaco i problemi conseguenti. Tra i commenti compare anche quello del sindaco di Portici, Enzo Cuomo, che qualche settimana fa aveva denunciato in prima persona gli sversamenti abusivi di alcuni commercianti nella sua cittadina.

"Caro Ciro – ribatte Cuomo a Buonajuto – magari la stessa persona che si è resa protagonista di questo atto incivile e contro legge scriveva o scriverà sui social lamentandosi che la città è sporca oppure, se identificata e multata, si lamenterà dell'eccessivo rigore contro un episodio che definirà una leggerezza. Il vero problema che abbiamo è l'aumento esponenziale degli incivili. Hai visto che bella auto ha la signora? avrà certamente anche i soldi per pagare una multa e pagarsi un avvocato per la denuncia che avrà per danno ambientale".