Paura per Gigi Marzullo: il popolare conduttore della notte di Rai 1 è stato operato in codice rosso di doppia ernia addominale. Marzullo – forse molti non lo sanno – è originario di Avellino, città con la quale ha mantenuto negli anni un solido rapporto (ha da sempre una casa nel centralissimo corso Europa del capoluogo irpino). L'operazione è avvenuta all'ospedale Moscati, una eccellenza della sanità della Campania, comparto che spesso purtroppo non brilla per efficienza. A quanto si apprende da fonti di informazioni locali, il popolare conduttore di Sottovoce, noto anche per aver scelto da anni la bellissima "Ancora" di Eduardo De Crescenzo come colonna sonora della sua trasmissione, ci ha tenuto a ringraziare lo staff del Moscati e, in particolare, il professor Lorenzo Iovine, responsabile del reparto di Chirurgia d'urgenza.

Qualche tempo fa, intervistato a sua volta, il giornalista ha raccontato anche la sua forte passione sportiva per l'Avellino Calcio:

È stato per me un amore indissolubile che mi ha accompagnato da giovanissimo. Il lupo è il simbolo della provincia d’Irpinia ed è l’emblema di una terra, che dopo il terremoto del 1980, è rinata dopo la tragedia. La squadra dell’Avellino, in quegli anni in serie A, è stata una figura fondamentale per un popolo ferito e il legame tutt’oggi, tra squadra e città, resterà per sempre immutabile.