in foto: Gino Sorbillo all'interno della sua pizzeria a New York

Gino Sorbillo è sbarcato a New York: è stata inaugurata ieri sulla Bowery, tra Little Italy e il Lower East Side, la nuova sede della pizzeria Sorbillo – la sede partenopea, ormai famosissima, si trova in via dei Tribunali – nella Grande Mela. L'apertura, oltre che nel capoluogo campano e in Patria, ha suscitato clamore anche negli Stati Uniti, con la stampa americana che ha celebrato l'eccellenza del pizzaiolo napoletano, che adesso potrà far conoscere anche agli statunitensi una delle specialità gastronomiche di Napoli: la pizza.

All'inaugurazione del locale di Gino Sorbillo, insieme al suo entourage, si è presentato anche il sindaco di New York Bill de Blasio, che non manca occasione per ribadire con fierezza le sue origine campane: il nonno materno del primo cittadino della Grande Mela era infatti originario di Sant'Agata dei Goti, nella provincia di Benevento. De Blasio, oltre ovviamente ad assaggiare la pizza, è rimasto anche estasiato dai racconti del padrone di casa e del fratello Toto Sorbillo sulle origine del piatto tipico napoletano e di alcune delle sue varianti, come la "pizza a portafoglio".