Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Continuano le operazioni delle forze dell'ordine per salvaguardare la salute dei consumatori, soprattutto con l'avvicinarsi della Santa Pasqua e delle festività ad esse collegate. I carabinieri del Nucleo antisofisticazioni e sanità del Comando Provinciale di Napoli hanno effettuato un blitz in un bar-pasticceria di Varcaturo, frazione del Comune di Giugliano in Campania, nella provincia partenopea, rinvenendo 150 chili di prodotti dolciari in cattive condizioni igienico-sanitarie: i dolci, inoltre, erano sprovvisto delle indicazioni di provenienza e tracciabilità previste dalla legge. L'ingente quantità di dolci è stata sottoposta a sequestro.

Sono molte le operazioni portate a termine dalle forze dell'ordine a salvaguardia della salute dei consumatori, soprattutto con l'approssimarsi di periodi come quello delle festività pasquali; molte anche le operazioni programmate nei prossimi giorni. Un'analoga operazione è scattata, ad esempio, la settimana scorsa, sempre ad opera dei carabinieri del Nas, in un bar-pasticceria di Monteruscello, quartiere periferico di Pozzuoli, in provincia di Napoli. Anche in quel caso i militari dell'Arma sequestrarono 150 chilogrammi di prodotti alimentari che venivano confezionati proprio in un laboratorio adiacente alla pasticceria: i dolci e i rustici sequestrati erano conservati in pessime condizioni igienico-sanitarie ed erano privi delle indicazioni di provenienza. In quel caso i carabinieri avevano riscontrato l'insalubrità del laboratorio, vietandovi l'accesso.