A Napoli si profilano nuove opportunità di lavoro all'orizzonte. Gls, una delle aziende leader nel settore della logistica e dei corrieri espresso in Europa, ha annunciato l'apertura di una nuova sede nel capoluogo campano, che dovrebbe essere operativa a partire dall'agosto del 2020. Stando a quanto si apprende, la nuova sede sorgerà in via Ferrante Imparato, periferia orientale della città: dovrebbe occupare un'area di circa 8mila metri quadri, di cui 1.500 solo di uffici. L'apertura della nova sede è stata annunciata nell'ambito dell'evento di Natale nazionale che si è svolto proprio a Napoli: tra i 10 e i 12 milioni di euro saranno investiti in città, mentre 20 milioni sarà la cifra investita nell'azienda in tutta Italia, con particolare riferimento al Mezzogiorno.

Gls Italy Spa è una società partecipata di Gls Holding Bv, azienda di proprietà delle Poste Inglesi – Royal Mail e, come detto, uno dei principali competitor a livello europeo per quanto riguarda i corrieri espresso. L’evento ha offerto anche l’occasione per presentare in Italia un nuovo mezzo Gls che, attrezzato come ufficio mobile, potrà essere utilizzato nelle fiere e/o in caso di default di una struttura Gls. Si tratta di un veicolo a motore per le lunghe percorrenze, composto da una motrice alimentata da Gas Naturale Liquefatto – quindi alimentato con carburante alternativo ecologico – e un rimorchio allestito internamente, appunto, come un ufficio.