Un incendio di considerevoli dimensioni è stato segnalato da molti lettori questa notte nel Casertano: l'area è quella del fiume Volturno, tra Caiazzo e Castel Morrone. Chi viaggia in autostrada riferisce di sentire forte odore di sterpaglie bruciate e percepire, seppur non visibile perché di notte, molto fumo.

Proprio ieri, nella giornata appena trascorsa, gli incendi boschivi hanno flagellato la zona di Terra di Lavoro. In particolare un incendio boschivo in località Selva a Giano Vetusto, in provincia di Caserta ha determinato un incredibile incidente con due persone ferite: operai impiegati nelle operazioni di spegnimento del focolaio, appartenenti alla Squadra antincendi boschivi della Comunità Montana "Monte Maggiore" di Formicola sono rimasti coinvolti nell'esplosione di un vecchio ordigno bellico innescata dal calore dell'incendio boschivo.