La circolazione è fortemente rallentata sulla linea ferroviaria Formia – Napoli, con ritardi fino a 40 minuti per i treni in viaggio, a causa di un guasto alla linea di alimentazione tra Villa Literno e San Marcellino, insorto intorno alle 12 di oggi, 21 novembre. Sul posto sono intervenuti i tecnici di RFI per il ripristino della fornitura. Al momento i treni già in viaggio presentano forti rallentamenti sulla tabella di marcia, che arrivano fino ai 40 minuti.

I treni direttamente coinvolti nel guasto sono l'IC 1527 Roma Termini (11:26) – Siracusa (23:00), l'IC 700 Taranto (8:01) – Roma Termini (14:34) e il R 2402 Napoli Centrale (12:20) – Roma Termini (15:28). Parzialmente cancellato il treno IC 501 Sestri Levante (5:05) – Napoli Centrale (12:29).

In mattinata linea sospesa sulla Battipaglia – Potenza

In mattinata un altro ritardo, anche quello di circa 40 minuti, c'è stato sulla linea Battipaglia – Potenza, con la circolazione completamente sospesa per circa un'ora. Lo stop è partito alle 7.40, per la presenza della carcassa di un uccello di grossa taglia sulla linea elettrica di alimentazione dei treni. I convogli in viaggio hanno registrato ritardi fino a 40 minuti. Circa un'ora dopo, alle 8.45, la circolazione tra Campagna e Contursi è ripresa.