1.039 CONDIVISIONI
L'arte del pizzaiuolo napoletano patrimonio UNESCO
16 Novembre 2016
18:00

Guida Michelin 2017: a Napoli trionfo di pizzerie

Stelle Michelin e segnalazioni nella guida Identità Golose per numerose pizzerie partenopee. Napoli rafforza la sua posizione con 23 ristoranti stellati.
A cura di Redazione Napoli
1.039 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
L'arte del pizzaiuolo napoletano patrimonio UNESCO

Guida Michelin 2017 e e la Guida di Identità Golose 2017 a Napoli sono il trionfo di ristoranti e e pizzerie storiche che portano avanti la tradizione più antica della cucina partenopea. Dalla pizzeria regina di Napoli, quella di Gino Sorbillo ai Decumani e al Lungomare, a La Notizia di Enzo Coccia, fino alla pizzeria di Ciro Salvo 50 Kalò.  E ancora: l'onnipresente Da Michele a Forcella, l'irrinunciabile Da Starita a Materdei, Concettina ai Tresanti di Ciro Oliva al Rione Sanità,  alla new entry, il ristorante Veritas di Gianluca D'Agostino è un tripudio per Napoli. In Campania arrivano a una stella Michelin anche, Luigi Salomone con Piazzetta Milù a Castellammare di Stabia e Il Mosaico dell'Hotel Manzi a Casamicciola.

Nella classifica per provincia, Napoli rafforza la sua posizione con 23 ristoranti stellati, Roma passa al secondo posto, con 12 ristoranti stellati e distanzia Bolzano, raggiunta in terza posizione da Milano. L'edizione 2017 porta novità anche per la Guida Michelin che sfoggia un nuovo look: accanto infatti ai simboli noti, si aggiunge ‘il piatto', che indica i ristoranti che propongono un buon pasto con prodotti di qualita', ed esordisce la rubrica "Ci Piace", con i suggerimenti degli ispettori.

1.039 CONDIVISIONI
Quanto costava mangiare una pizza negli anni 80 a Napoli
Quanto costava mangiare una pizza negli anni 80 a Napoli
Chicago e il New Jersey: "Siamo la Capitale della pizza nel mondo". La risposta dei napoletani
Chicago e il New Jersey: "Siamo la Capitale della pizza nel mondo". La risposta dei napoletani
Il pizzaiolo più bravo d'Italia è di Cagliari: battuta Napoli, solo seconda
Il pizzaiolo più bravo d'Italia è di Cagliari: battuta Napoli, solo seconda
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni