Il 5 giugno 2019, alle ore 11, verrà celebrata la solenne commemorazione del 205° Anniversario della Fondazione dell'Arma dei Carabinieri, presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino, alla presenza del prefetto di Avellino Maria Tirone e delle autorità civili, religiose e militari. L'evento si svolgerà in contemporanea con gli altri Comandi Provinciali. Il Comando provinciale si avvale di un Reparto Operativo, che inquadra il Nucleo Investigativo ed il Nucleo Informativo; 6 Compagnie Carabinieri situate ad Avellino, Ariano Irpino, Baiano, Mirabella Eclano, Montella e Sant’Angelo dei Lombardi; 68 Stazioni Carabinieri che hanno giurisdizione sui 118 comuni della Provincia.

Al Comando Provinciale sono vicini la Sezione di Polizia Giudiziaria presso la Procura della Repubblica di Avellino, alle dirette dipendenze dell’Autorità Giudiziaria, nonché il Gruppo Forestale Carabinieri ed il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro.

"Dal 1920, queste tradizionali celebrazioni accomunano due fatti significativi per l’Istituzione – si legge in una nota del Comando Provinciale di Avellino – la genesi dei Carabinieri con le Regie Patenti del 13 luglio 1814 e la data di attribuzione della prima Medaglia d’Oro al Valor Militare alla Bandiera dell’Arma, il 5 giugno 1920, in ricordo del contributo fornito, in innumerevoli prove di coraggio ed attaccamento al dovere, dai militari della Benemerita di ogni ordine e grado nel corso della Grande Guerra.

Da quel giorno gli episodi di coraggio dei militari dell’Arma si sono susseguiti negli anni ed il medagliere dell’Arma dei Carabinieri ne è dimostrazione. Oltre due secoli che vedono l’Arma dei Carabinieri impegnata nei conflitti che hanno infiammato l’Italia e nelle missioni all’estero, dalla lotta al terrorismo ed alle mafie alla partecipazione nelle operazioni di pace all’estero, senza dimenticare il quotidiano impegno nella lotta alla criminalità comune ed organizzata".