Genny Di Virgilio, maestro napoletano del Presepe, è partito per Milano, dove dovrà curarsi. Lo ha reso noto lui stesso, attraverso i profili social, mentre partiva dalla stazione di Napoli Centrale. Destinazione l'ospedale San Raffaele nel capoluogo meneghino. Tantissimi i messaggi di vicinanza e solidarietà ricevuti da Di Virgilio, che in poche ore ha raccolto l'affetto di numerosi napoletani e non, sconvolti dalla notizia inattesa della partenza del maestro del presepe, che ha tuttavia spiegato che anche durante il periodo della sua assenza le proprie botteghe resteranno comunque aperte al pubblico, in attesa del suo rientro. "Torna presto", "Sono sicuro che vincerai tu", ed altri ancora i messaggi di solidarietà ricevuti in poche ore dal maestro Di Virgilio, da sempre molto attivo e popolare sui social, anche per le tante presenze di vip nella sua bottega.

Questo il messaggio pubblicato da Genny Di Virgilio che ha annunciato la sua partenza verso il San Raffaele di Milano:

Volevo avvisare tutti voi amici, parenti, clienti, per motivi miei personali di salute mi assenterò un po' dalle mie botteghe a Napoli, e dai social. Sarò a Milano all’ospedale San Raffaele dove affronterò stavolta una partita molto importante quella della mia vita che vincerò con la mia forza e carica positiva che ho sempre avuto. Vi ricordo che nel periodo che segue le botteghe a Napoli saranno sempre aperte per ricevere tutti voi, e farvi continuare a collezionare le mie opere anche se non mi vedrete fisicamente sarò sempre lì in bottega con il mio spirito e con il mio buon augurio per tutti voi. Vado a vincere! A rivederci presto!